Email Marketing – I migliori strumenti

Per gestire una lista di e-mail appartenenti ai clienti, non basta l'olio di gomito.

Le e-mail al giorno d'oggi sono considerate un potente strumento di Web Marketing, eppure ancora non godono di una giusta considerazione. C'è chi le ritiene obsolete, chi le reputa inefficaci, e chi le snobba a prescindere. Eppure oggi avere una concreta mailing list di clienti è una manna dal cielo, sempre che siano in-target ed interessati a ciò che proponi, ovviamente.

UN PASSO INDIETRO: GLI ALBORI DELL'E-MAIL MARKETING

Torniamo indietro di qualche anno.

Agli albori, l'e-mail marketing veniva utilizzato in maniera massiva e oppressiva da parte delle aziende, poiché era uno dei metodi pubblicitari in circolazione che permetteva (e permette tutt'oggi) di avere un contatto diretto con il potenziale cliente. L'utilizzo spropositato dell' e-mail marketing da parte delle imprese ha incrementato negli anni i fenomeni di spam, o posta indesiderata, poiché spesso chi lasciava la propria mail non era interessato a ricevere una moltitudine di posta pubblicitaria.

Purtroppo accade ancora oggi, ma nel tempo le aziende si sono evolute e con loro, anche l'e-mail marketing (per fortuna). Oggi il cliente è il fulcro di una strategia di marketing: è tutto incentrato su di esso. Questo perché, con l'avvento dei Social Media e l'evoluzione del web marketing, nel tempo i big players del mercato digitale (Facebook, Google etc.) hanno messo a disposizione nuovi metodi per fare advertising, focalizzando l'attenzione sulla possibilità di creazione di campagne pubblicitarie profilate per interessi di potenziali clienti.

E-MAIL MARKETING: I VANTAGGI 

L'e-mail marketing ha numerosi vantaggi, che possono essere riassunti in alcuni punti:

  • Come detto precedentemente, le e-mail permettono di entrare in diretto contatto con il potenziale cliente, recapitando un messaggio (informativo o pubblicitario) direttamente nella sua casella di posta.
  • Gli strumenti per gestire una strategia di e-mail marketing (di cui parleremo in seguito) permettono di ottenere diverse informazioni, come ad esempio il tracciamento delle percentuali di apertura delle e-mail, consentendo all'azienda di avere dati concreti e diretti sulla strategia di e-mail marketing. Con questi dati l'azienda può adattare la strategia di e-mail marketing in relazione ai comportamenti dei clienti.
  • Le e-mail sono personalizzabili, quindi siamo in grado di inviare messaggi diversi a diverse fette di pubblico appartenenti alla nostra mailing list. (esempio: Sono un'azienda, e se ho una mailing list di 200 contatti posso scegliere di inviare una promozione del 20% di sconto a 80 di questi contatti, mentre ai restanti 120 posso inviare un semplice messaggio pubblicitario che sponsorizza un prodotto appena uscito).
  • Consentono di testare. In parole povere, se vogliamo rivolgerci al pubblico della nostra mailing list, possiamo eseguire dei test per vedere come i potenziali clienti reagiscono al messaggio pubblicitario A, rispetto al messaggio pubblicitario B, consentendoci di perfezionare la nostra strategia di e-mail marketing.
  • Sono immediate. L'invio di una e-mail richiede pochissimi secondi, e questo non era possibile fino a qualche anno fa. Abbiamo la possibilità di strutturarle come vogliamo ed inviarle nell'immediato al destinatario che ci interessa.
  • Consentono di creare dei funnel di conversione. Chiamato anche "Sales Funnel" più genericamente, il funnel di conversione è il processo che guida il potenziale cliente dall'interesse per un prodotto/servizio fino alla conversione (acquisto). L'e-mail marketing ci permette di creare una strategia specifica per diversi tipi di clientela, personalizzando i messaggi pubblicitari al fine di creare fiducia tra l'azienda ed il potenziale cliente, accompagnandolo verso il passo finale e più importante di tutti: la conversione. Qui sotto, un esempio di "Sales Funnel" (credits: Friendstrategy.it)fmwiawjdsc_img_2121

Abbiamo ricapitolato in pochi passi alcuni vantaggi dell'e-mail marketing, e possiamo dirlo ancora: le e-mail sono tutt'oggi uno strumento di web marketing molto potente.

E-MAIL MARKETING: I MIGLIORI STRUMENTI

Tuttavia, per gestire grandi mailing list non è umanamente possibile pensare di poter inviare singolarmente, ad ogni cliente, l'e-mail che desideriamo recapitare. Per questo, esistono numerosi strumenti che facilitano (di molto) la gestione dell'e-mail marketing. Adesso, vediamone alcuni insieme!

1 - MAILCHIMP

mastering-mailchimp-large

 

 

 

 

 

 

 

 

MailChimp è uno dei più noti servizi dedicati all’e-mail marketing. Oltre 6 milioni di utenti, oltre 10 miliardi di e-mail inviate ogni mese. Fondato agli inizi del 2000, possiamo definirlo uno degli strumenti di e-mail marketing più completi.

Inoltre, MailChimp è tutto online, molto semplice ed intuitivo da utilizzare, senza bisogno di scaricare nessun software aggiuntivo sul nostro PC/Mac. Questo strumento è gratuito, ma ha (ovviamente) alcuni limiti: con il piano free, possiamo inviare fino a 12.000 e-mail a massimo 2000 contatti della nostra mailing list. Per esigenze più elevate, sono disponibili piani di abbonamento dedicati. MailChimp oltre a fornire statistiche dettagliate delle campagne di e-mail marketing,  permette anche di personalizzare graficamente, nei minimi dettagli, le nostre mail, curandole sotto ogni aspetto.

In tutto ciò aggiungiamo che MailChimp si integra facilmente con servizi come WordPress, Magento, SalesForce, Twitter, Facebook, Google, Shopify e tanti altri. Potrai sincronizzare i tuoi dati, importare contenuti e vedere come le tue newsletter hanno effetto sul tuo business. In più, con MailChimp puoi gestire il tuo e-mail marketing anche da mobile, grazie all’app MailChimp Mobile.

2 - GETRESPONSE 

cover

GetResponse è un software di e-mail marketing. Grazie al sistema “Drag&Drop” – anche comunemente chiamato “trascina e rilascia” – è possibile modificare graficamente le nostre e-mail come meglio crediamo, utilizzando il tool di modifica interno di GetResponse. Si possono aggiungere foto, cambiare i template delle mail, sostituire i font, cambiare colori … e chi più ne ha, più ne metta.

Le funzionalità di GetResponse riservate all’automatizzazione sono fantastiche: si possono creare campagne di e-mail marketing, strutturate in modo che GetResponse si occupi di inviarle ai contatti con una certa cadenza, in un dato giorno o in un determinato orario. Funzione molto utile per creare dei Sales Funnel.

Grazie alle statistiche, inoltre, GetResponse sarà in grado di rivelarci chi apre la mail, chi apre e la legge, chi la cestina senza leggerla .. insomma, molti dati analitici per permetterci di affinare la nostra strategia. Ottimo!

Con GetResponse è possibile anche creare da zero dei moduli connessi direttamente ad una optin-page (pagina di raccolta contatti). I moduli connessi ad una optin-page, raccolgono le e-mail dei potenziali clienti e le memorizzano su GetResponse, permettendo di inviare immediatamente una e-mail ad un cliente che ci ha appena lasciato l’indirizzo.

3- 4DEM (CONSIGLIATO HASHTAGMEDIA) 

4dem

4DEM è una piattaforma di e-mail marketing. Totalmente Italiana, è presente sul mercato da circa 10 anni. Con un interfaccia infinitamente bella, semplice e molto intuitiva, 4DEM nasce per creare campagne di e-mail ed SMS Marketing concrete ed efficaci.

Grazie ad un editor integrato, chiamato drag&drop DRAGO, la personalizzazione delle e-mail con 4DEM non è mai stata così semplice. Anche senza conoscere i linguaggi di programmazione o il codice HTML, il software rende molto semplice la strutturazione delle e-mail, sia in parte grafica che in parte pratica.

4DEM possiede anche una funzione denominata Email Booster. Cosa permette di fare? semplice, tramite le statistiche raccolte (tasso di apertura delle e-mail, tasso di clic e lettura delle e-mail) sui clienti, la funzione Email Booster può reinviare velocemente una mail a 3 tipi di target differenti,  così da permettere all'azienda di scremare la clientela e raggiungere solo le persone realmente interessate ad una determinata pubblicità/promozione/informazione. (Esempio: ho una mailing list di 30 contatti. Tra questi, 15 contatti aprono le mie mail, 5 contatti le cestinano direttamente e i restanti 10 contatti cliccano e basta, non leggendo il contenuto della mail. Con la funzione di E-mail Booster posso reinviare velocemente a questi 3 tipi di pubblico, e-mail diverse fra loro, per scaturire una reazione diversa.)

Questo software non solo permette di realizzare al lato pratico una ottima strategia di e-mail marketing, ma si occupa anche di tracciare le e-mail che inviamo, personalizzarle graficamente e segmentare diversi tipi di pubblico, profilandolo al meglio per le nostre esigenze. Non dimentichiamoci inoltre, che 4DEM integra anche una funzione per creare da zero una strategia di SMS Marketing.

Questo, a nostro parere, è lo strumento migliore in circolazione tenendo bene a mente il rapporto qualità/prezzo, le funzioni che offre e la semplicità con cui può essere utilizzato.

Voi che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti! 😉

Nessun commento ancora

Lascia un commento

bool(false)

Questo sito fa uso di cookie - Proseguendo la navigazione o chiudendo questo banner accettate la nostra politica di cookie. Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close