Amazon Go – Ecco i negozi senza casse (e senza file)

Niente casse, niente cassieri. E ovviamente, niente file!

Si presenta così Amazon Go, la nuova tipologia di negozio targata Amazon, il colosso mondiale degli E-Commerce. Ma cosa c'è di nuovo? Beh, molto! Vediamolo insieme nel dettaglio.

ENTRI, PRENDI, ESCI

Possiamo riassumere con queste tre parole la nuova tipologia di shopping a cui si affaccerà Amazon nei prossimi mesi, ovvero una modalità in cui il cliente entra nel negozio accedendo all'app di Amazon, prende i prodotti ed esce senza passare da alcuna cassa, poiché non esiste. Un tipo di negozio definito "no-checkout".

NESSUN CONTATTO UMANO

E' questa la vera rivoluzione. Solitamente, siamo abituati a fare la spesa, riempire il nostro carrello di prodotti e trovarci di fronte a file chilometriche, che spesso rubano buona parte del nostro tempo. Come illustrato nel video, tramite un carrello virtuale, sarà necessario il solo gesto di prendere o meno un prodotto per aggiungerlo alla nostra "lista della spesa".

 

Successivamente, potremo pagare e uscire dal negozio, tramite l'app di Amazon. Rapido, veloce, efficiente.

"Quattro anni fa ci siamo chiesti: cosa succederebbe se potessimo creare un’esperienza di acquisto senza cassa? Possiamo spingere i confini dell’apprendimento automatico fino a creare un negozio dove i clienti possono semplicemente prendere quello che vogliono e andare?" - Amazon Go

Un'idea risalente a 4 anni fa circa, diventa quindi realtà.

COMPUTER VISION, SENSOR FUSION, DEEP LEARNING

Verrà utilizzata la stessa tecnologia in dotazione alle self-driving car, quindi sensori e riconoscimento facciale degli acquirenti saranno alla base dei nuovi negozi Amazon Go. Contro i ladri e i taccheggiatori, Amazon non si è ancora espressa ma sicuramente sarà uno dei punti cardine della nuova modalità di shopping, altrimenti nulla avrebbe senso.

Ovviamente, ogni acquisto che verrà completato da un acquirente, finirà nel database di Amazon. Qualche mese fa infatti, il colosso del web ha acquistato numerose farm server, con sopralluoghi e trattative anche in Italia con Enel per il rilevamento di ex centrali elettriche.

IL LANCIO

Stando alle dichiarazioni di Amazon, a partire dal 2017, i negozi Amazon Go inizieranno ad essere presenti in maniera più massiccia, soprattutto in America (per il momento). Ad oggi, l'unico negozio Amazon Go si trova a Blanchard Street, Seattle, e sarà aperto esclusivamente ai dipendenti del re degli e-commerce.

FUTURO?

Ciò che è inevitabile è ovviamente il progresso tecnologico, e le sue ripercussioni su quello che è ad oggi il mondo del lavoro. Ciò che oggi è Amazon Go, con l'apertura di svariati punti vendita in tutto il mondo, potrebbe eliminare dal mercato del lavoro diverse occupazioni, che oggi garantiscono un sostentamento economico a molte famiglie. Con l'avanzare del progresso tutto ciò diverrà, nel tempo, normalità. I lavori più meccanici saranno sostituiti da macchine in grado di svolgerli a pieno ritmo, probabilmente 24 ore al giorno e 7 giorni su 7, e questo è un dato di fatto.

Resta solo da sapere quanto tempo impiegherà questo tipo di futuro ad arrivare, ma ora come ora sembra più imminente che mai. E Amazon lo ha dimostrato più di una volta.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

bool(false)

Questo sito fa uso di cookie - Proseguendo la navigazione o chiudendo questo banner accettate la nostra politica di cookie. Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close