Brand Value: come vendere un spot di 30 secondi a 5 milioni di dollari

Paghereste mai uno spot di 30 secondi 5 milioni di dollari?

Questo è il prezzo richiesto dalla Fox per mandare in onda uno spot durante il Super Bowl.

Sicuramente non è accessibile a chiunque ma, al contrario di quello che si può pensare istintivamente, non è un prezzo esorbitante per i vantaggi che offre.

A decidere il valore di un prodotto (un servizio in questo caso) è la Brand Value.

Cos’è e come costruire un forte brand value

Nel marketing rappresenta la somma dei valori totali di una marca, cioè quanto denaro extra sarebbe disposto a spendere il cliente per il nostro prodotto rispetto quello delle altre marche.

Facendo degli esempi concreti possiamo citare Tiffany&Co, Apple o Sturbucks, brand all’apparenza totalmente differenti ma accumunati dalla stessa caratteristica: un prezzo elevato, percepito dai consumatori come appropriato per le sue qualità.

Il Brand Value è influenzato da 5 differenti fattori:

  • Brand Loyalty (fedeltà del cliente), basato su legami emotivi che creano la forte convinzione che nessun altro prodotto potrà mai sostituire quello del brand;
  • Brand awareness (notorietà del marchio), più è elevata più sarà forte la brand value;
  • Perceived quality, rappresenta la qualità percepita da chi ha già provato il prodotto;
  • Brand associations, basato su i valori ai quali è associata la marca;
  • Brand assets, rappresenta gli elementi che rendono unica la tua marca e pemettono ai consumatori di identificarla immediatamente (il colore, il logo, la musica, i personaggi…).

La Brand Value del Super Bowl

Quanto vale la Brand value del Super Bowl?

Prima di darti la risposta vogliamo mostrarti alcuni dati.

L’audience del Super Bowl presenta un calo dal 2015 ma occorre fare una precisazione: il numero registrato non prende in considerazione le molte persone che guarderanno la partita da bar e ristoranti,nè quelli che la vedranno in streaming su Netflix.

Torniamo alla nostra domanda…

Quanto vale la sua Brand Value?

Al contrario di quanto si può pensare questo valore non ha subito alcun calo, ma è cresciuto fino a raggiungere 663 milioni di dollari nel 2017.

La principale motivazione è collegata ai fattori che influenzano la Brand Value prima descritti.

Nonostante il numero di spettatori sia lievemente calato il Super Bowl è il decimo programma più visto al mondo (sono 170 le Nazioni che lo trasmettono) e rappresenta un evento di fondamentale importanza per il pubblico americano.

Il Football, infatti, è lo sport più amato ed Il Super Bowl è un evento imperdibile da condividere con i propri amici e familiari.

Per comprendere la portata reale di questo evento occorre sottolinare come, nella maggior parte dei casi, gli spot raggiungano numeri elevati sia in termini di visualizzazioni di youtube che di interazioni sui social (nel 2017 gli spot presentati nel Super Bowl hanno raggiunto 190,8 milioni di interazioni si Facebook e Twitter).

Questi importanti numeri permettono di comprendere perfettamente come sia possibile spendere così tanto per un semplice spot di 30 secondi, destinato ad avere una notorietà molto più ampia del pubblico che lo stà guardando in quel momento.

Avreste avuto il coraggio di utilizzare questa strategia?

Nessun commento ancora

Lascia un commento

bool(false)

Questo sito fa uso di cookie - Proseguendo la navigazione o chiudendo questo banner accettate la nostra politica di cookie. Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close